Data di consegna del prodotto AGV: Il calcolo del ROI nel 2022

Data di consegna del prodotto AGV
Condividi
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su e-mail

Data di consegna del prodotto AGV: Il calcolo del ROI nel 2022


NOTIZIE | DA KIVNON

I fornitori di AGV devono promettere una data di consegna con una garanzia non superiore a 180 giorni dall'ordine di acquisto alla consegna.


La migliore soluzione di automazione sulla carta non significa nulla se non può essere consegnata nel 2022. Anche un AGV notevole non significa nulla se i produttori e i responsabili della logistica non possono consegnare il prodotto prima del 2023. Troppa enfasi è stata data alle caratteristiche, ai vantaggi e ai benefici; troppa poca attenzione è stata data alle date di consegna. I fornitori di AGV devono promettere una data di consegna con una garanzia che non superi i 180 giorni dall'ordine di acquisto alla consegna. Il mancato rispetto di questo impegno è inaccettabile. Risolvere le sfide immediate della produzione, consegnando i prodotti entro il terzo trimestre del 2022 e attenuando i vincoli di assunzione che affliggono le industrie, deve essere la priorità assoluta. Lo stato attuale della catena di approvvigionamento ha aggravato la situazione.

Nella produzione industriale, nella distribuzione e nella logistica, i tempi di consegna di molti produttori di AGV sono superiori a un anno.

Ciò significa che i prodotti ordinati nel primo trimestre del 2022 non saranno consegnati prima dell'anno successivo. Si tratta di un tempo di consegna assurdo, che riflette una scarsa pianificazione e introduce inutili vincoli nella catena di approvvigionamento. 

Interruzione della catena di approvvigionamento

Alcuni anni fa, la decisione sarebbe stata se utilizzare i carrelli elevatori a forca o gli AGV. Anche il tempo medio di consegna della maggior parte dei nuovi carrelli elevatori è di 2023. Fino ad oggi, la domanda degli acquirenti era quale fornitore fosse in grado di dimostrare il ROI e la giustificazione dei costi più rapidi.

Il ROI degli AGV inizia dalla data di consegna e dalla rapida installazione.

Le soluzioni AGV di base si rivelano l'opzione migliore per il 2022

Una delle realtà della movimentazione dei materiali in un ciclo di produzione con molte fermate è che le tecnologie AGV consolidate, collaudate e affidabili risolvono il problema. Allo stesso modo, la maggior parte degli AGV è necessaria per semplici spostamenti da A a B (ad esempio, dal bacino alla cella di produzione) per la consegna di materie prime o soluzioni in kit.

Cercasi aiuto... la grande rassegnazione continua

Anni fa, è stato necessario spiegare l'efficacia e i meriti della tecnologia AGV. Alcuni temevano che i conducenti di carrelli elevatori sarebbero stati sostituiti. Chiedete a qualsiasi produttore che sta lottando per trovare lavoratori in questo momento: i conducenti di carrelli elevatori esperti fanno parte della grande rassegnazione. I direttori di stabilimento, i responsabili degli acquisti e degli approvvigionamenti, i professionisti della salute e della sicurezza sul lavoro e i responsabili delle risorse umane hanno il compito di perseguire obiettivi di automazione, di assunzione e di miglioramento dei processi di qualità e sicurezza della produzione.  

AGV/AMR magnetici: Problema risolto

Alcuni acquirenti di AGV (veicoli a guida automatica) e AMR (robot mobili automatizzati) del 2022 stanno prendendo seriamente in considerazione l'acquisto di soluzioni a propulsione magnetica perché sono testate, consolidate e funzionano bene da oltre due decenni. Se c'è una critica o una lamentela nei confronti di questa tecnologia, riguarda le interruzioni quando la banda magnetica viene danneggiata.

Fino a poco tempo fa, ciò costringeva i responsabili degli impianti a richiedere assistenza tecnica e visite in loco per individuare la posizione della striscia di guida magnetica o del waypoint di navigazione RFID difettoso o danneggiato, effettuando le necessarie riparazioni. Questo ostacolo è stato risolto con una nuova applicazione per cellulari, FlexTag. Essa consente al cliente di riparare le strisce magnetiche danneggiate e di sostituire, riprogrammare o riallocare i waypoint di navigazione RFID e può essere eseguita senza assistenza tecnica o visite da parte di terzi. Eliminando questa obiezione, il vantaggio degli AGV/AMR magnetici è che possono essere ordinati e consegnati nel 2022, mentre molti dei carrelli a guida visiva e SLAM (Simultaneous Localization and Mapping) sono in grave ritardo fino al 2023 e oltre.

L'applicazione FlexTag è la prima soluzione nel suo genere per creare, configurare e modificare i circuiti di navigazione magnetici. Questa innovazione è un accessorio fondamentale nello spazio AGV/AMR insieme a FlexMap, un software di gestione che consente agli utenti di creare, configurare e mappare i circuiti di navigazione. Analogamente, l'applicazione Smartpad è progettata per controllare e muovere i veicoli a guida automatica (AGV/AMR) tramite una connessione Bluetooth.

Articolo originale di Automation.com

Condividi
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su e-mail